Situato nel rione Casalnuovo, costruito a ridosso di abitazioni preesistenti in una zona dalla forte valenza paesaggistica, l’ immobile si presenta come un “lamione”  tipica abitazione dei Sassi caratterizzata da un unico ambiente con pianta rettangolare coperta con volta a botte.

Il progetto, eliminando tutte le aggiunte che negli anni hanno alterato la forma originaria e le relazioni fra l’ interno e il panorama murgico, ha restituito un volume diviso in due sul piano verticale da un soppalco.

La forte dinamica orizzontale visiva della casa è sottolineata da una leggera inclinazione della struttura portante del soppalco che trova il suo punto di fuga nella Gravina.

La composizione e l’articolazione spaziale in relazione all’uso e al movimento ottimizzano lo spazio minimo che si articola fra le camere da letto e la zona di servizio e guardaroba. Lo studio delle pavimentazioni segue la dinamica orizzontale dell’open space in rapporto funzionale fra i diversi usi dello spazio mescolando cementine esagonali decorate con parquet in plance.

L’uso di diversi materiali arricchisce l’immagine e da valore estetico alle percezioni non visive.

 

 

Year 2016

 Casa Nadiandrea

PROGETTO   meson ro studio TIPOLOGIA Residenza privata STATO  In Corso

COMMITTENTE  privato LUOGO  Matera, Italia DIMENSIONE  110 mq