Nell'ambito della rassegna cinematografica “VICOLI CORTI – CINEMA DI PERIFERIA”, si è tenuto il progetto culturale “CROMATISMI: DIALOGHI SULLE PERIFERIE”.

Una iniziativa proposta da un gruppo multidisciplinare di architetti, economisti, sociologi e pianificatori per la città di Massafra, organizzata e coordinata dalle associazioni "Are_lab", "Il Serraglio" e "NeXt Nuova Economia Per Tutti".

Il progetto culturale “CROMATISMI” mira a condividere esperienze nazionali ed internazionali sul tema della periferia e ad avviare un dibattito aperto con i cittadini, le amministrazioni ed i professionisti. CROMATISMI è solo la prima tappa di un percorso di attivazione della cittadinanza verso la creazione di un laboratorio urbano permanente.

Durante tutto il mese di Agosto si è tenuto un ciclo di incontri per discutere sul tema della periferia quale opportunità di rilancio delle città. Ogni serata è stata contraddistinta da un colore che identifica una differente tematica. A dar spessore ai vari confronti, vi sono stati operatori culturali, professionisti, accademici.

Il 22 Agosto, nella serata dedicato allo SPAZIO VERDE - Pratiche di greening per vuoti urbani, Mimi Coviello ha illustrato l’ esperienza di Agoragri

 

VAI ALL'ARCHIVIO

AGORAGRI

Cromatismi